A proposito di Burlesque - Il Glamour Club Privé

Vai ai contenuti
Il Burlesque trae le sue origini da un genere di spettacolo teatrale in voga in Inghilterra nell’Ottocento, esso si sovrappone in termini di concetto con caricatura, parodia, travestitismo e stravaganza, così come veniva presentato durante l’epoca vittoriana.
La metamorfosi avviene negli stati uniti, negli spettacoli di varietà in voga tra il 1860 ed il 1940. Nel corso di tali spettacoli, nei Club, nei Cabaret ed a Teatro venivano usati termini piccanti e proposti spogliarelli. Hollywood tentò di interpretare lo spirito e l’ atmosfera del periodo tra gli anni 30 e 60 in film come Cabaret del 72 e All that jazz del 79
In tempi più recenti vi è una rinascita di tale stile, con performer del calibro di Dita von Teese o Julie Atlas Muz che viene molto apprezzato tanto da ispirare un block buster come Burlesque con Christina Aguileira.

Caratteristici del genere sono i corsetti, le piume di struzzo, il raso e il tulle che spesso lasciano scoperta la parte anteriore delle gambe

Fai click sull' immagine per vedere esempi di costumi
Clicca sull' immagine per vedere la clip

Torna ai contenuti